Soluzioni biometriche multimodali , per sistemi avanzati di sicurezza biometrica, autenticazione biometrica e riconoscimento del volto

Diventate esperti di biometria multimodale

L'autenticazione biometrica multimodale sta diventando la miglior opzione di sicurezza per le aziende che vogliono offrire il sistema più sicuro e conveniente per l'autenticazione del cliente.

Una scelta di autenticazione

Negli ultimi anni, la popolarità dell'autenticazione biometrica a più fattori è aumentata vertiginosamente. Secondo Opus Research, nel 2020 ci saranno più di mezzo miliardo di impronte vocali. Non è quindi difficile capire perché, man mano che la gente si abitua a ricorrere all'autenticazione biometrica, le aziende adottano la biometria a multimodale per migliorare la sicurezza mantenendo i propri clienti sempre felici.

L'autenticazione biometrica multimodale avvantaggia le aziende in tre modi specifici: migliora notevolmente l'esperienza cliente, senza ingombranti password da ricordare; aumenta la sicurezza dell'autenticazione tradizionale, evitando attacchi di hacker e violazioni; permette un'autenticazione a più livelli, consentendo di eseguire anche le transazioni più rischiose tramite canali self-service.

Scoprite le ultime novità
Autenticazione biometrica, sicurezza attraverso la biometria, sicurezza biometrica

White paper sulla sicurezza biometrica

Scoprite perché le istituzioni finanziarie stanno rinunciando alle password in favore dei sistemi di autenticazione biometrica.

Scarica ora

Video sulla sicurezza biometrica

Vantaggi

Statistiche

I vostri clienti vogliono un livello di sicurezza più forte

dei furti di dati avvengono a causa dello sfruttamento di password deboli o rubate.

85%

delle persone non sono soddisfatte delle procedure di autenticazione automatica esistenti.

Funzioni

La soluzione leader di biometria multimodale

Nel 2013, Apple Computer ha rivoluzionato il mercato della biometria con il lancio di iPhone 5s dotato di Touch ID. Ciò ha permesso alle applicazioni di integrare facilmente la biometria dell'impronta digitale. Poco dopo Samsung e Android hanno seguito l'esempio e oggi ci sono centinaia di milioni di clienti che usano le loro impronte digitali per autenticarsi sul proprio cellulare.

La biometria vocale funziona confrontando la voce di una persona con un timbro di voce memorizzato. La voce viene analizzata attraverso oltre 140 fattori e messa a confronto con un timbro di voce che è impossibile da imitare o duplicare e non può essere riutilizzato se viene rubato. La biometria vocale può essere sfruttata per garantire la sicurezza di applicazioni self-service e può persino ascoltare una conversazione con un operatore per fornire un'autenticazione immediata.

La biometria vocale può essere attiva, per cui l'utente pronuncia una frase in codice come “la mia voce è la mia password” che permette alle aziende di creare canali accurati di self-service digitale su un'applicazione o un sito in grado di gestire transazioni sicure. Oppure può essere passiva, per cui la tecnologia “ascolta” la conversazione con un operatore del call center, autenticando il cliente in appena 10 secondi, senza alcun input aggiuntivo. 

 

Con il riconoscimento del volto, l'utente si scatta una foto in tempo reale che viene confrontata con un volto memorizzato. Oggi il sistema può raggiungere alti livelli di affidabilità, riconoscendo i volti anche in caso di variazioni. Presto una nuova tecnologia sarà in grado di riconoscere immediatamente le repliche artificiali e determinare facilmente se un truffatore sta utilizzando una foto.

Schemi abituali comportamentali, come il modo in cui una persona digita, usa il mouse o addirittura il modo in cui fa una pausa durante lo svolgimento di un compito, delineano un profilo dell'utente che può essere confrontato con un profilo atteso. È un metodo eccellente per l'autenticazione continua in cui l'utente viene costantemente confrontato con il proprio profilo, per assicurarsi che nessun altro abbia eseguito l'accesso al suo posto.

Una scansione della retina è una tecnica biometrica che confronta il modello unico creato dai vasi sanguigni della retina di una persona con dati già memorizzati. Neppure due gemelli identici hanno la stessa retina. Lo scanner della retina oggi richiede un hardware specializzato, ma sono stati fatti grandi passi per cui anche le comuni telecamere dei cellulari possono svolgere questa funzione. 

Ogni vostra caratteristica, dal modo in cui camminiate e respirate, fino al vostro odore può essere utilizzata per verificare che siete chi dite di essere. Alcune di queste modalità potrebbero essere molto diffuse in futuro, ma per la maggior parte sono ancora in fase di sperimentazione. 

Applicazioni attuali

Autenticazione biometrica, sicurezza attraverso la biometria, sicurezza biometrica
Autenticazione biometrica, sicurezza attraverso la biometria, sicurezza biometrica
Autenticazione biometrica, sicurezza attraverso la biometria, sicurezza biometrica
Autenticazione biometrica, sicurezza attraverso la biometria, sicurezza biometrica

Testimonianze sulla biometria vocale di Nuance

Ulteriori informazioni sull'autenticazione biometrica
multimodale di Nuance.

   Italia